Esta noche de luna – Questa notte di luna

Acercate a mi
y oirás mi corazón
contento latir
como un brujo reloj.
La noche es azul,
convida a soñar,
ya el cielo ha encendido
su faro mejor.
Si un beso te doy,
pecado no ha de ser;
culpable es la noche
que incita a querer.
Me tienta el amor,
acércate ya,
que el credo de un sueño
nos revivirá.

Corre, corre barcarola,
por mi río de ilusión.
Que en el canto de las olas
surgirá mi confesión.

Soy una estrella en el mar
que hoy detiene su andar
para hundirse en tus ojos.
Y en el embrujo
de tus labios muy rojos,
por llegar a tu alma
mi destino daré.
Soy una estrella en el mar
que hoy se pierde al azar
sin amor ni fortuna.
Y en los abismos
de esta noche de luna,
sólo quiero vivir,
de rodilla a tus pies,
para amarte y morir.

[Acércate a mi
y oirás mi corazón
contento latir
como un brujo reloj.
Mi voz te dirá
Palabras de miel
que harán de tu pecho
fuego encender.
El canto del mar
repite en su rumor
qué noche de luna,
qué noche de amor.
Dichoso de aquel
que pueda decir,
yo tengo un cariño
qué dulce es vivir.

Corre, corre barcarola,
que la luna se escondió.]

Vieni da me
e tu ascolterai il mio cuore
felice di battere
come un orologio da strega.
La notte è blu,
invita a sognare,
già il cielo è acceso
Il tuo faro meglio
Se ti bacio,
il peccato non deve essere;
colpevole è la notte
che incita al volere.
La tentazione mi tenta,
vieni adesso,
che il credo di un sogno
ci farà rivivere.

Corri, corri barcarola,
per il mio fiume di illusione.
Quello nel canto delle onde
la mia confessione sorgerà.

Sono una stella nel mare
che oggi ferma la sua passeggiata
affondare nei tuoi occhi.
E nell’incantesimo
delle tue labbra molto rosse,
per raggiungere la tua anima
il mio destino darà.
Sono una stella nel mare
che oggi è perso a caso
senza amore o fortuna.
E nell’abisso
di questa notte illuminata dalla luna,
Voglio solo vivere,
dal ginocchio ai tuoi piedi,
amarti e morire

[Vieni da me
e tu ascolterai il mio cuore
felice di battere
come un orologio da strega.
La mia voce te lo dirà
Parole di miele
quello farà il tuo petto
accendere.
La canzone del mare
ripeti la tua voce
che notte di luna,
che notte d’amore
Beato di quello
Posso dire
Ho un tesoro
com’è dolce vivere.

Corri, corri barcarola,
che la luna si nascose.]

 

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Leggi qui l’informativa privacy e cookie estesa