Tango Argentino

Cosa è il Tango argentino

Il tango è un genere musicale e un ballo; ma anche una poetica, un’interpretazione musicale, un modo di esprimersi e un linguaggio corporale col partner.

Il tango è originario della regione del Río de la Plata.

Nato in Argentina e Uruguay come espressione popolare e artistica, comprende musica, danza, testo e canzone.

Nessuno sa chi abbia dato il nome di tango a questo ballo, né si sa esattamente perché si chiami in questo modo.

In latino tango è la prima persona dell’indicativo presente del verbo tangere (toccare) e vuol dire quindi “Io tocco”.

Il Tango nasce nel Rio d ella Plata (Argentina/Uruguai).

Della nascita del tango si conosce ben poco la storia narra che nasce dall’incontro musicale di diverse etnie emigrate in Argentina.

La “Vecchia Guardia” 1880-1920, è una delle due circostanze storiche di maggior rilievo nello sviluppo del Tango.

Si racconta che il Tango nasce in questo periodo come ibrido dando luogo a delle musiche come il candombe,  la milonga, il tango andaluz o la habanera e viene ballato da piccoli gruppi marginali in città.

Il Tango viene “scoperto” dalle classi medie e alte solo a partire dal 1910, ed ebbe inizio il periodo di successo internazionale

Ballare Tango è il modo più bello per conoscere persone nuove. Un abbraccio non cela segreti ed in brevissimo tempo e anche senza parlare capisci con chi stai ballando.

Perché in un mondo digitale un po di sano e veccia presenza nel “vecchio” mondo reale ci rende più felici.

Il Tango obbliga ad essere nel “qui ed ora”, che è la cosa più simile alla meditazione.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Leggi qui l’informativa privacy e cookie estesa